A Varano de’ Melegari, il 9 luglio 2024, il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance ha fatto tappa all’Autodromo Riccardo Paletti per un “special event” elettrizzante.

Nella terza tappa, gara 4, del Trofeo, per la prima volta, i piloti si sono sfidati in due gare sprint con partenza da fermo, anziché nella consueta “mini endurance” con cambio pilota e partenza Le Mans.

Questa novità ha regalato l’emozione di una vera gara in stile Gran Premio, pur mantenendo intatto lo spirito del monomarca Moto Guzzi: il tempo di ciascun pilota è stato sommato per determinare la classifica finale di tappa, sottolineando l’importanza del lavoro di squadra.

Emiliano Bellucci e Alberto Rota del nostro Team Oldrati AR#28 si sono imposti come dominatori assoluti, conquistando la vittoria in entrambe le gare. Bellucci, scattato dalla pole position nella prima manche, ha anche stabilito il nuovo record del tracciato per la Moto Guzzi V7 in versione racing con il fantastico tempo di 1’17″367.

Per la corsa al titolo finale, ora il vantaggio del Team Oldrati AR#28 è di 13 punti sulla seconda posizione.

Le gare sprint hanno regalato spettacolo e adrenalina al pubblico di Varano, dimostrando ancora una volta l’eccellente competitività e il fascino del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, ma non solo…

Per noi di Oldrati è stata gioia doppia!!!

Anche l’altro team che supportiamo, il Team Le Aquile 3 TT ha raggiunto con la #275 un grandissimo quarto posto, permettendo ai piloti Angelo Furia e Davide Novali di occupare uno dei gradini del podio (nel Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance il podio è fino alla quinta posizione).

Ottima prestazione, culminata con un settimo posto, anche per il secondo Team Le Aquile 3 TT, la #173 di Giorgio Perolari e Marco Laurenzi, nonostante una penalità inflitta di 30 secondi per sorpasso in regime di bandiera gialla.

Come Oldrati Moto, non possiamo che essere gasati per questo ultimo weekend:

  • La novità delle gare sprint ha riscosso successo tra piloti e pubblico.
  • Lo spirito di squadra è rimasto un elemento fondamentale nella classifica finale.
  • Emiliano Bellucci e Alberto Rota si confermano protagonisti assoluti del campionato.
  • Angelo Furia e Davide Novali ci hanno regalato una bella emozione.
  • Il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance continua ad appassionare gli amanti delle moto e delle competizioni!

Next step… Misano. Il 12-13 ottobre, gara doppia con la notturna del sabato sera.

Ci vediamo li!